Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Siamo ormai alle ultimissime battute di questa stagione.Più che sulle prestazioni della squadra ci si concentra sul mercato o su quelle piccole emozioni che a Casteldebole si possono vivere. Roberto Baggio, è sinonimo di emozioni per tutti gli appassionati di calcio. Il divin codino è tornato in campo a Bologna15 anni dopo. Da tempo girava vicino ai campi in quanto ospite dell’Isokinetic per guarire dei piccoli problemini, e per questo il campo principale del Niccolò Galli oggi è stato il suo palcoscenico. In seguito alle terapie in uno dei centri più all’avanguardia non solo italiani, si è esibito con la palla deliziando i pochissimi presenti con diversi tocchi dei suoi. Dopo aver ammaliato ancora i tifosi con i suoi piedi è andato a salutare il mister rossoblu, suo compagno nella Fiorentina a fine anni ‘80. Ma non solo, si è messo a giocare con l’ormai sempre più lontanto da Bologna Federico Agliardi, con cui giocò a Brescia fra il 2000 ed il ritiro del 2004. Ma i giocatori del Bologna non hanno potuto concedersi tutta la giornata con il divino perchè, nonostante la gara non sia proprio importante, è comunque in un modo o nell’altro da preparare. Ancora differenziato per Christodoulopoulos, tra infortunio e l’imminente paternità potrebbe stare a riposo questo week-end. Un altro giocatore che potrebbe riposarsi è Curci, è sulla via del recupero ma visto la quantità di infortuni nel corso di questo campionato potrebbe appendere i guanti al chiodo per questa stagione.
Come detto se non ci sono delle visite importanti è il mercato a tenere viva l’attenzione. La squadra che si sta muovendo di più in assoluto guardando anche all’estero è il Monaco. Diego Perez visto il mancato, almeno al momento accordo con il Bologna potrebbe partire. Il Ruso è consapevole della volontà del club transalpino di affidare nuovamente a lui le chiavi del centrocampo offrendogli un ricco biennale da oltre 1 milione l’anno. Adesso la palla in tutti i sensi è al Bologna e a Guaraldi.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/Bologna_20130515.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.