Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Poteva andare peggio, ma tutto sommato anche meglio. E’ andata in pratica come ci si aspettava, a Chris McCray, che ieri è stato sottoposto agli esami clinici in seguito alla distorsione alla caviglia sinistra rimediata dopo soli 7’ del match di Pistoia. Escluse le fratture ossee, il referto parla di “lesione al legamento peroneo astragalico anteriore di media entità”. Tradotto per i profani, una distorsione di grado 2, su una scala di 1 a 3, che necessita di terapie intensive (laser, tecarterapia, manipolazioni), e che con ogni probabilità farà saltare a C-Mac la sfida tra Granchi e Umana Venezia, in programma domenica al Flaminio (ore 18.15, arbitri Aronne, Di Modica e Cappello).
“Sabato faremo un ulteriore ecografia, che chiarirà del tutto i tempi di recupero – dice il dottor Corbari – ma è difficile che Chris riesca a scendere in campo contro Venezia”. L’idea è che lo staff medico biancorosso farà di tutto per farlo scendere in campo alla ripresa, il 4 gennaio a Livorno: nel mezzo, però, il rientro negli States, con Goss e McCray che voleranno a Washington lunedì 22 per fare ritorno in Romagna sabato 27 dicembre.
Il programma della 13esima Sabato, ore 20.45: Roseto – Veroli (diretta Rai Sport Più, Pasetto, Castelluccio e Paronelli). Domenica (ore 18.15): Scafati – Casale (Materdomini, Biggi e Ciano), Reggio Emilia – Sassari (Bertelli, Terreni e Rostain), Soresina – Imola (Caroti, Perretti e Di Francesco, Pistoia – Pavia (Pascotto, Provini e La Rocca), Rimini – Venezia (Aronne, Di Modica e Cappello), Brindisi – Varese (Pinto, Vicino e Beneduce), Livorno – Jesi (ore 20, diretta tv, Bettini, Calbucci e Giovanrosa).

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.