Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

ORMAI ci siamo. Dopo una prima parte di estate davvero calda, dove anche la semplice sopravvivenza della pallacanestro ad alti livelli non era così scontata, adesso è tempo di ricominciare. Domani, infatti, i Crabs si ritrovano alla spicciolata: visite mediche, consegna dei materiali e cena tutti assieme al Quartino, tanto per conoscersi un po’ (a proposito: la serata al ristorante è aperta pure ai tifosi, che se desiderano partecipare possono prenotare telefonando allo 0541/731215; sconto del 10% a chi possiede la Fidelity Card). Si riparte e coach Galli potrà subito contare sull’organico al completo. Una bella notizia per una squadra nuova nei suoi 6/10, pertanto bisognosa di lavorare parecchio per trovare amalgama, coesione. Già ieri pomeriggio ha fatto capolino in riviera Tomasz Kesicki, il 22enne centro polacco che avrà il non facile compito di reggere l’urto sotto i tabelloni dopo il ritiro di Guarasci. E oggi, nel primo pomeriggio, sbarcheranno all’aeroporto di Bologna i due americani, vale a dire il play Phil Goss e l’ala Chris McCray, entrambi provenienti da Washington. Ad attenderli ci sarà il team manager Federico Sarti. Gli altri arriveranno a Rimini in macchina oppure in treno, come il giovane italo-cubano Moreno, diciott’anni appena. Martedì, poi, si inizia a lavorare per davvero (atletica al ‘Neri’ in mattinata, pesi e basket al pomeriggio). Il campionato di Legadue, lo ricordiamo, parte il 5 ottobre.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.