Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Primo giorno per Fabricio Vay, arrivato oggi in città e subito messo a sudare con i nuovi compagni. Il giocatore argentino di passaporto italiano starà in prova per un mese.
Ala-centro classe 1986, 205 cm, si è messo in mostra durante la Summer league di Treviso. Ecco le sue prime parole da biancorosso: «Sono molto felice di essere qui e sono molto grato alla Pallacanestro Reggiana per avermi dato questa opportunità: è motivo d’orgoglio per me lavorare con un team giovane e di talento. Cercherò di dare il massimo e farò tutto quello che mi verrà chiesto».
Il giovane lungo sudamericano è stato fermato dalla società biancorossa viste le defezioni nel reparto dei lunghi che affliggono la squadra in questi primi giorni. Alle assenze di Campani, Melli e Heinrich va aggiunta quella di Infante impegnato stasera con la maglia azzurra nel primo match di qualificazione agli europei, e che prolungherà la sua presenza in nazionale almeno fino a metà settembre.
Questa mattina Chris Heinrich, Luca Campani e Nicolò Melli sono stati visitati dal dottor Rocchi. I giovani reggiani continueranno il programma differenziato fino al 31 agosto, mentre Heinrich sarà visitato nuovamente il prossimo 5 settembre.
LUTTO PER YOUNG. Era stato fissato per oggi il rientro in Italia di Alvin Young. Il giocatore americano ha comunicato alla società un grave lutto familiare, e pertanto arriverà a Reggio soltanto all’inizio della prossima settimana.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.