Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Via Marcelletti e dentro Ramagli. Il summit societario di Pallacanestro Reggiana ha deciso di cambiare strategia per ripartire da zero. Reggio come Pesaro due anni fa. La Scavolini non era soddisfatta del suo allenatore e prende Ramagli, la Trenkwalder non è contenta dell’operato di Marcelletti e da lì la decisione di firmare il tecnico labronico. L’obiettivo è lo stesso. Entrambe le realtà avevano come obiettivo il traguardo della serie A. Subito o attraverso i play-off non fa differenza. Se l’obiettivo non dovesse concretizzarsi, si riparte in estate con un progetto delineato. Da tempo il feeling con il professore di Caserta si era spezzato. Le cose erano risapute nonostante da più parti si cercasse di tenerle nascoste. Quindi via al cambiamento. Andare avanti con un tecnico in cui non si crede più, non ha senso. D’altra parte le scelte operate durante gli ultimi mesi da Marcelletti non si sono rivelate azzeccate. Quesiti che giravamo al tecnico venendo sempre zittiti. Ma alla fine i nodi vengono al pettine. Eravamo dubbiosi su Smith e il campo lo ha confermato, eravamo scettici su Heinrich e purtroppo la sua scelta non sembra azzeccatissima, avevamo perplessità su Evtimov che per fortuna la società ha firmato con un contratto tagliabile. Scelte operate dal tecnico che a giochi fatti non si sono rivelate centrate. L’ultima sconfitta subita dalla Trenkwalder contro Pavia ha fatto il resto. Le parole del presidente Landi a fine gara avevano il sapore della condanna. Marcelletti resta un ottimo insegnante di basket e nella crescita individuale di Melli c’è il suo zampino, persona corretta e molto professionale, ma tutto ciò non basta per vincere i campionati. La società se n’è accorta e ha deciso di agire. Solo il tempo dirà se la scelta operata è giusta, ma se non altro, la società ha avuto il coraggio di cambiare. E questo è un segnale che va apprezzato.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.