Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

In attesa dell’incontro chiarificatore tra la società (Landi) e l’allenatore (Ramagli), negli ambienti del basket si vocifera di un possibile interessamento di Pallacanestro Reggiana nei confronti di Tommaso Rinaldi. Il giocatore romagnolo classe ’85 per 204 cm. è originario di Rimini; club che lo ha visto crescere e che dal settore giovanile lo ha portato alla prima squadra. Con i colori della Coopsette Rimini ha chiuso la stagione in crescita con una media punti superiore agli 11 con 6 rimbalzi in 28 minuti. La sua chiusura di campionato sia nella stagione regolare che nei playoff è stata super e nelle ultime 7 gare giocate, Rinaldi è sempre andato in doppia cifra con un rendimento molto concreto. Il fatto che nell’Italia dei canestri si vociferi di un interessamento di Reggio, può essere un segnale. Nelle scorse settimane avevamo scritto che la pista Infante poteva rappresentare un problema, essendo il centro di Salerno un giocatore le cui caratteristiche tecniche potevano sembrare poco gradite ad Alessandro Ramagli. Il fatto che adesso esca questa nuova indiscrezione che porta il club di via Martiri della Bettola a valutare legata il nome del centro romagnolo, può essere un segnale che qualcosa di veritiero possa esserci. Rinaldi è in scadenza di contratto con Rimini e pur giocando a casa davanti alle gente che conosce da tempo, un nuovo possibile approccio in un club ambizioso come quello reggiano, potrebbe portarlo a prendere in esame un’eventuale sistemazione al di fuori delle mura conosciute. In Romagna, la conferma di Sacco viene data certa ma è risaputo che nel club romagnolo, le finanze per muoversi sul mercato, non sono altissime. In Legadue, il nome di Rinaldi stuzzica. I club che gli stanno facendo la caccia sono più di uno. Toccherà al giocatore decidere in primis se intende restare in Romagna rinnovando il contratto che la società romagnola vorrà proporgli oppure prendere in esame altre opportunità. Restare in zona, accettare le proposte targate Reggio, avere minuti a disposizione oppure allontanarsi per andare a cercare gloria nella serie maggiore. Questo perché sulle tracce di Tommaso Rinaldi c’è un concreto interesse anche da parte di Montegranaro. La pista non si chiuderà a breve, ma resta un’ipotesi da seguire.
Trenkwalder – Voci che circolano nel Bel Paese indicano un’uscita dell’azienda interinale come main sponsor di Pallacanestro Reggiana. L’azienda austriaca viene data come co-sponsor. Questo le darebbe modo di restare sempre nell’ambiente del basket ma in un ruolo ridotto. Anche questa pratica potrà essere definita nei suoi dettagli quando Stefano Landi farà ritorno dagli Usa e da un suo colloquio con i vertici Trenkwalder, potrà chiarire i dubbi emersi nel corso delle ultime settimane.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.