Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Luca Infante continua la sua avventura in azzurro. Il giocatore campano della Trenkwalder fa parte della lista dei 16 convocati dal Ct Carlo Recalcati per gli impegni programmati in vista dei prossimi impegni targati Italia.Infante dovrà presentarsi a Cagliari per il traduno collegiale nel periodo che va dall’8 al 12 agosto. Poi dovrà prender parte con i colori azzurri al Torneo Internazionale con Belgio, Estonia e Gran Bretagna che si disputerà dal 13 al 15 agosto. Sarà poi la volta degli incontri di qualificazione al Campionato Europeo per le sfide che contano con la Serbia a Cagliari il 20 agosto, Ungheria-Italia a Szolnok il giorno 23, Italia-Finlandiaa Chieti il 27 e Bulgaria-Italia del 30 agosto a Sofia. Davvero una bella soddisfazione per il giocatore biancorosso della Trenkwalder in questi giorni a Reggio per ritemprarsi. Oggi riprenderà la strada della Sardegna dato che avrà inizio il raduno della Nazionale. Con Infante convocati anche Amoroso, Bulleri, Cavaliero, Cinciarini, Cittadini, Datome, Di Giuliomaria, Fantoni, Gallinari, Mancinelli, Michelori, Mordente, Poeta, Soragna e Vitali.
Preparazione col club – Alla luce degli impegni col team Italia, Infante sarà quindi costretto a ritardare la preparazione con la Trenkwalder. Il giocatore biancorosso quindi salterà tutta l aprima parte della preparazione e sino a fine agosto lavorerà con la squadra Nazionale. Solo in un secondo tempo, potrà quindi aggregarsi con la squadra biancorossa.
Settore giovanile – L’opera di reclutamento giovanile di Pallacanestro Reggiana continua a ritmo spedito. Nell’ambito della politica che il club da tempo sta portando avanti, ci sono sempre maggiori attenzioni rivolte all’inserimento di nuove pedine. Ragazzi che vengono valutati, firmati e successivamente inseriti nel settore giovanile.Da lì l’inizio della trafila del percorso che in qualche anno, dovrà poi portare questi ragazzi ad essere inseriti in pianta stabile nella prima squadra. Il club di via Martiri della Bettola, dopo i recenti inserimenti di Germani e Pagliari, ha concentrato le sue attenzioni su un paio di elementi delle squadre minori della Provincia. Nella politica della valorizzazione delle squadre della zona, la società che fa capo a Stefano Landi sta valutando con attenzione le posizioni di alcuni giovani considerati prospetti di estremo interesse.
Acquistato Potì Le attenzioni portano al possibile inserimento in organico di baby che il club ha sotto torchio di provenienza dall’Aquila Gualtieri. Il club della Bassa reggiana che fa capo a Flavio Simonazzi lavora da tempo su una struttura giovanile. Lo staff biancorosso che fa capo ad Andrea Menozzi sta osservando da vicino questi baldi giovani di belle speranze. In casa Pallacanestro Reggiana sono previsti a breve nuovi sbarchi. E’ di ieri la notizia ufficiale dell’ingaggio di Giuseppe Potì<+Tondo>, ma di fatto l’accordo del suo arrivo a Reggio era già stato ratificato da tempo. Guardia classe’91, 193 cm. di altezza, Poti proviene dalla Magic Galatina (Lecce) e nelle ultime tre stagioni, Potì ha fatto parte della formazione della Virtus Siena con la quale ha partecipato a molte Finali Nazionali. Nell’ultima edizione delle Finali Nazionali Under 17 svoltesi a Barletta, Potì è stato inserito nel miglior quintetto.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.