Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dal più titolato Ancelotti rossonero che mastica rabbia all’Ancellotti biancorosso che sprizza energia. E’ il quadro di una domenica che ha portato in auge il lungo della Trenkwalder, autore a Pistoia di una gara da incorniciare. Opposto a Sassari, il lungo di Fabbrico ha giocato 35 minuti, con 10 punti segnati, altrettanti rimbalzi catturati e 3 stoppate date. Roba da stropicciarsi gli occhi. Aggiungiamo che si tratta di un debuttante con poca esperienza alle spalle.
La gara valeva per un torneo di pre-season, il cui significato dovrà essere valutato nelle gare che contano, ma ugualmente la prestazione è degna di menzione.
«Sento di avere la fiducia di Franco (Marcelletti ndr) -precisa- e la carica che riesce a trasmettermi, mi permette di andare in palestra per fare sempre del mio meglio. Sono riuscito a trovare un buon feeling con lui e questo mi dà modo di sforzarmi per migliorare quotidianamente».
L’assenza dei big in squadra, le ha offerto una grande opportunità.
«Sto cercando di sfruttarla al meglio».
Com’è nato questo rapporto col tecnico?
«Franco è molto esigente e pretende sempre il massimo da ognuno di noi. E’ indubbio che nella mia crescita professionale, la sua mano incide, ma pure io stesso, sto dandomi molto da fare e in estate ho lavorato per cercare di farmi trovare pronto all’appuntamento».
Si sente pronto per giocare anche in campionato?
«Non avrei alcun tipo di problema. Nel caso mi venisse offerta la possibilità di giocare, andrei in campo per far del mio meglio sfruttando lo spazio e il minutaggio che mi sarà offerto».
Come si trova la situazione del doppio tesseramento con la Spal?
«Continuerò ad allenarmi ogni giorno con la Trenkwalder, poi quando arriverà la domenica, piuttosto che andare in tribuna, andrò a Correggio per giocare nella C Nazionale. Pertanto non è detto che vada sempre nella Spal. La cosa è a discrezione di Reggio che dovrà ogni volta prendere la decisione se mandarmi o meno a Correggio».
Come vive questa situazione?
«In modo normale senza particolari assilli».

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.