Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

In casa Ravenna la situazione è allarmante, perché pur avendo diversi giocatori fermi ai box, sembra mancare il giusto spirito e la mentalità per affrontare al meglio il difficile campionato di Lega Pro. L’ottima marcia in coppa Italia, dove i romagnoli saranno nuovamente impegnati il prossimo 2 ottobre nella sfida secca in casa del Genoa, era figlia delle reti di Succi, così come la rocambolesca vittoria contro il Cesena, a mente fredda, è stato più regalo dei cugini, circostanze insomma che mascheravano i reali problemi della squadra. Nessuno di questi due aspetti è stato analizzato dalla dirigenza in maniera corretta, ed ora sembra difficile trovare i giusti rimedi per tamponare questa falla che è parsa quasi irrisolvibile contro la Spal.
Intanto però si pensa alla trasferta di Lumezzane, dove dovrebbe esordire Zecchin, e l’unico indisponibile sarà Zizzari out ancora per un mese. In questi giorni, poi, è in prova con il Ravenna Giampieretti, centrocampista ex Empoli, svincolato e dunque tesserabile.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.