Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Queste immagini sono state girate ieri pomeriggio dalle telecamere a circuito chiuso di un parco pubblico di Lugo, nel ravennate. La donna è una rumena di 26 anni che ha adescato un ottantenne di Faenza per rapinarlo. Pochi passi dietro di loro il complice, di lei marito, che li segue fino alla panchina e, con volto incappucciato e armato di bastone, colpisce l’anziano alla testa lasciandolo tramortito. Poi i due lo hanno imbavagliato con una sciarpa e hanno continuato a colpirlo violentemente con calci e pugni. Lo hanno derubato di due anelli, un bracciale in oro, un telefonino e 500 euro in contanti.
A seguito delle lesione riportate, l’uomo si trova ricoverato presso il reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale di Lugo in prognosi riservata.
I Carabinieri di Lugo hanno subito acquisito le immagini della videosorveglianza del parco e inviate a tutti comandi dell’Arma, in particolare alla Stazione di Villanova di Bagnacavallo, poiché l’uomo sapeva che la giovane rumena risiedeva in quella frazione. Individuata l’abitazione, i Carabinieri hanno rinvenuto l’intera refurtiva, oltre ad alcuni indumenti indossati durante la rapina.
I due, la 26enne e il complice, pakistano di 39 anni, sono stati tradotti nei carceri di Forlì e Ravenna con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso e lesioni personali gravissime.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_tg_malmenato_ravenna_20160405.mp4

Categoria: Cronaca

Commenti sono chiusi