Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Alle 13.30 il Bologna ha comunicato ufficialmente l’esonero di Bisoli perchè aveva avuto da Stefano Pioli l’ok per diventare il nuovo allenatore del Bologna. E così torna sotto le Due Torri colui che ha portato l’ultimo scudetto del calcio sotto le Due Torri. Era il 30 giugno 2011, esattamente 10 anni fa, quando con una formazione composta da molti ragazzi stranieri, tra cui Megnhi e dai giovanissimi Luigi Della Rocca e Terzi, a Misano ha vinto la finale con la Roma ai calci di rigore. Poi, il difensore che ha cominciato la sua carriera da giocatore a Parma in C1, ma ha poi trascorso tre stagioni con la maglia della Juventus, quindi Verona e Fiorentina per poi chiudere al Fiorenzuola, ha cominciato con la prima squadra della Salernitana nel 2003 in serie B, quindi Modena e nel 2006 arriva a Parma, la squadra della sua città. Nel febbraio dello stesso anno è esonerato dopo aver ottenuto solo 15 punti in 23 partite. Nelle due stagioni successive vive le esperienze da tecnico sulle panchine di Grosseto e Piacenza, fino al capolavoro con il Sassuolo che nella stagione 2009-2010 perde solo dal Torino nella semifinale play off per salire in serie A. La scorsa stagione, insieme ai collaboratori Murelli e Lucarelli, allena il Chievo, con il quale arriva la salvezza diventando fino a due giornate dalla fine, quando schiera le seconde linee, con la squadra clivense la quarta migliore difesa del campionato. Poi l’accordo con il Palermo che incredibilmente lo taglia dopo l’eliminazione dall’Europa League e dunque è libero di accasarsi altrove in quanto non ha neppure iniziato la stagione. Dal pomeriggio è in sede dove, dopo essersi liberato dal Palermo, ha firmato un contratto con la squadra rossoblù.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.