Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il prossimo weekend di basket delle nostre squadre, più che improntato ai risultati del campo, pare piuttosto una puntata di General Hospital, talmente è imperniato sull’attenzione all’infermeria. Così è di certo per la Virtus, che sale a Varese in condizioni largamente menomate: orfana di Sanikidze, miglior rimbalzista della squadra, al 99% sarà pure senza Winston, vale a dire senza il proprio miglior realizzatore. L’avversario è poi tosto e quadrato, e a dimostrazione di questo basterà citare la sconfitta imposta dai varesini ai campioni d’Italia di Siena. Il match si giocherà in anticipo all’inusuale orario delle 11,45. Grattacapi simili ce li ha pure la Fortitudo, che in infermeria lascerà il proprio miglior bomber, Luca Carretta, appena operato al ginocchio, quindi out non solo per questo match ma per tanti, lunghissimi mesi. Bussa però alle porte l’impegno esterno a Caorle, squadra pari classifica rispetto ai biancoblù, e dal momento che la F scudata pare più a proprio agio in trasferta piuttosto che in casa, sarà davvero meglio confermare questo trend e tornare a casa con i due punti. In Lega Due Ferrara anticipa già stasera contro la lanciatissima Barcellona, ma nonostante la forza dell’avversario questo è un match da vincere assolutamente per non rimanere invischiati nelle zone basse della classifica; domenica toccherà poi a Imola, che ospita il fanalino di coda San Severo, a Rimini, di scena sul parquet della pariclassifica Casale Monferrato, e soprattutto avrà luogo l’attesissimo derby tra Forlì e Reggio Emilia, con quest’ultima che tenterà il colpo esterno per assestarsi in zona playoff ed i forlivesi che viceversa tenteranno di cogliere lo scalpo reggiano per affrancarsi dalla zona salvezza.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.