Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non guardare la classifica, ma pensare a giocare al meglio delle proprie possibilità. E’ questo il monito a cui dovranno fare bene attenzione i giocatori della Solar Farm che domani alle 18 al PalaCopernico (ingresso gratuito) affronteranno il Sabini Castelferretti, penultimo nel girone E del campionato di B2. Per i bolognesi in palio punti preziosi e la possibilità di bilndare i play off, mentre gli avversari arriveranno con il coltello tra i denti per conquistare la salvezza. “Sarà una sfida molto intensa dal punto di vista motivazionale – commenta il copresidente della Solar Farm, Alessandro Trivellone – perchè entrambe le squadre hanno bisogno di punti per i rispettivi obiettivi stagionali. Ultimamente in casa abbiamo dimostrato di giocare bene, per cui sono fiducioso che la squadra saprà offrire una prestazione positiva”. Nonostante un’assenza pesante. “Mancherà Lucchi – conferma Trivellone – che per un problema al ginocchio sarà costretto a restare fermo per 15 giorni. In questo momento della stagione, ragionando in prospettiva play off, è meglio non rischiarlo”. Il resto della squadra sarà al completo per un avversario che ha già saputo far male nei quartieri alti della classifica. “Castelferretti – afferma infatti Trivellone – viene dalla vittoria contro Ravenna, che è terza in campionato. Pur avendo delle difficoltà, è una squadra che ha dimostrato di poter dare fastidio alle grandi, per cui non dovremo assolutamente pensare che sarà una partita facile”. Poi un messaggio ai tifosi. “Il pubblico sta aumentando, forse anche grazie alla nostra posizione in classifica. Nella partita di domani mi piacerebbe vedere tanta gente pronta a sostenerci in una sfida delicata che potrebbe rappresentare la svolta di questa stagione”.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.