Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Sabato 12 novembre la Gran Zinella griffata CLIMAMIO ospiterà La Spezia al Copernico Sport-City alle 20.00. I liguri sono ancora a zero punti in classifica, ma una rapida occhiata al calendario può bastare a non far prendere la partita sottogamba ai gialloneri. Gli spezzini, infatti, dopo la prima giornata di riposo, hanno affrontato il Cus Pisa, di cui anche i bolognesi hanno provato la forza, che li ha battuti 3 a 0. Quindi, causa il grave maltempo che ha colpito la loro zona, non hanno potuto disputare partite per due settimane. Sabato arriveranno senz’altro a Bologna con la voglia di riscatto. I gialloneri, dal canto loro, continuano a sfornare buone prove, come l’ultima a Castelfranco di Sotto, nonostante gli avversari di alto livello, e vogliono tenersi su questo ritmo. Nonostante il pieno recupero di Decarli, che sabato scorso ha esordito in giallonero, e Parsiphal Cau che è quasi al meglio dopo l’infortunio di inizio stagione, il coach Danilo Grassilli non potrà ancora contare sulla rosa al completo. Lambertini infatti, anche se si sta allenando in gruppo, non è ancora al 100%, mentre alla lista degli acciaccati si è aggiunto il capitano Belelli, con un’infiammazione al ginocchio. “Sabato giocheremo contro una squadra sulla carta molto competitiva – ha detto coach Grassilli – Fino ad ora non sono riusciti a giocare con continuità ed i problemi che li hanno colpiti di certo non li aiutano. Tuttavia resta sempre una squadra di buoni giocatori che dovremo affrontare con cautela. Da parte nostra, ancora ci portiamo avanti una carenza di giocatori da inizio stagione e non riusciamo mai ad arrivare al sabato con la squadra tutta al completo. In ogni modo sono fiducioso per la partita: ci stiamo allenando bene e siamo in un buon momento. Per di più giocheremo in casa e potremo sfruttare il fattore campo.”

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.