Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Domani, martedì, la Carisbo Bologna United chiude il 2010 con la trasferta a Noci (ore 18,45, diretta Rai Sport 1) e il coach rossoblù, Beppe Tedesco, dovrà fare la conta dei giocatori disponibili. Alle assenze dei lungodegenti Marcello Montalto e Andrea Santilli si sono andate ad aggiungere quelle di Francesco Provvedi e, soprattutto, Alessio Bisori. Senza dimenticare che Giulio Venturi ha riportato una lacerazione sotto il labbro. Risultato: punti di sutura e quasi certa impossibilità di dare qualche minuto a Tedesco.
Si gioca a Noci contro la squadra che, per prima, riuscì a espugnare il PalaSavena (solo il Conversano, in Coppa Italia, è riuscito a bissare l’impresa): il Bologna cercherà il riscatto.
“Nelle situazioni di emergenza di solito ci compattiamo – commenta Beppe Tedesco -: l’orgoglio sicuramente non ci manca. Speriamo che possa bastare in questa occasione. Comunque vada a finire chiuderemo il 2010 al secondo posto. E di tutte le partite che abbiamo giocato ho solo un rimpianto. La gara che abbiamo disputato a Rubiera. Pur vincendo non abbiamo giocato sui nostri livelli. Questo è l’unico motivo di disappunto di questo primo scorcio di stagione”. Le altre gare giocate nel week end hanno visto Forst Brixen -Metallsider Mezzocorona 21-19; Junior Fasano-Gammadue Secchia 31-22; Teknoelettronica Teramo-Bozen 26-31. Ha riposato Indeco Conversano.
In classifica comanda Indeco Conversano con 21 punti, seguono Carisbo Bologna United e Bozen 18; Junior Fasano e Forst Brixen 15; Intini Noci e Teknoelettronica Teramo 12; Gammadue Secchia 3; Metallsider Mezzocorona 0.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.