Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Scarone 4,5. Ormai attira falli (7) con il solo movimento della testa, ma nell’ultimo quarto ne combina più di Bertoldo. Alley-hoop moscio (palla persa) in un’azione chiave a 5’ dalla fine, bomba sbagliata dall’angolo completamente libero sul -1, tripla forzata (sul ferro) a 90” dalla fine e altra bomba alle ortiche a -12”. Zero su 7 da tre, fa pure 3/6 in lunetta. Irriconoscibile.
Goss 5. Parte a razzo con 10 punti sui primi 18 della squadra trascinando Rimini sul +8 nel primo quarto poi dopo la prima sirena scompare dal campo. Non imposta più azioni, smette di attaccare il canestro. Folle la tripla sparata sul ferro da almeno 8 metri (perché?) a 55” dalla fine.
McCray 6,5. Diciotto punti, quasi tutti nell’ultimo quarto dov’è lui l’unico a cui dare la palla, visto che i Crabs non impostano un attacco decente che sia uno. E’ lui a segnare la bomba del -1 a 4’15 dalla fine, è lui a sganciare la sospensione del -2 nei momenti caldi. Perché non dargli a lui l’ultima palla?
Kesicki 4,5. Da prendere e rinchiudere per 6 mesi alle scuole Panzini con il professor Rinaldi che gli insegna i tagliafuori, i giri sul piede perno, l’uso del tabellone e gli tira dietro una sedia se almeno una volta su due non va su a schiacciare con quei due metri e 13 che si ritrova.
Rinaldi 6,5. Fa vedere grandi cose in attacco, quello che gli vorremmo veder fare ogni volta da uno con la sua mobilità: un fallo più canestro partendo in palleggio dalla linea da tre e un giro sul piede perno sulla linea di fondo da far vedere in videocassetta a Kesicki. Però anche lui sui tagliafuori pecca di morbidezza.
Gurini 6. Protagonista nel secondo quarto con 8 punti in un amen, poi anche lui rimane imbrigliato nella non organizzazione offensiva dei Crabs. Gli capita tra le mani la bomba del pareggio che gli esce forzata e stortissima.
De Pol 4,5. Zero su uno dal campo e un rimbalzo in 15 minuti. D’accordo che non è più il De Pol di una volta, che l’età farà anche sentire il suo peso, però qui ci si aspetta molto ma molto di più.
Zanus Fortes 5,5. Dieci minuti, 3 rimbalzi, un po’ di sportellate sotto canestro e nulla di più.
Pinton 5. Otto minuti di Nulla. Il regno di Fantasia è in pericolo.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.