Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

I Warriors bagnano il debutto casalingo stagionale con una convincente vittoria 40-26 contro i Seamen Milano allenati dal grande Joe Avezzano. I guerrieri biancoblù comandano la partita dall’inizio alla fine, si complicano un po’ la vita nel quarto periodo ma davanti a una tribuna dell’Alfheim Field gremita portano a casa il primo successo stagionale dopo il ko sul campo di Parma domenica scorsa. Ottima la prova del quarterback Eric Watt, assoluto protagonista della partita con cinque passaggi da touchdown. Il primo, proprio sul finire del primo quarto, per Walter Peoples e una meta da 26 yards per il 7-0 (trasformazione di Guerra). I Seamen muovono discretamente la palla con il loro quarterback ma sono i Warriors che approfittano anche dei regali degli avversari e trasformano la ricezione in un touchdown da 60 yards , la difesa guerriera tiene ancora e i biancoblù possono volare anche sul 21-0 con una grande ricezione per una meta da 32 yards di Mario Panzani. I Seamen restano aggrappati alla partita con il loro primo touchdown sul finire del primo tempo. L’impatto dei Warriors nel secondo tempo è ancora ottimo. La partita sembra in ghiaccio e i Warriors forse si rilassano troppo consentendo ai Seamen di tornare in partita. La Secla si carica la squadra sulle spalle e si mette spesso in proprio cominciando a macinare yards su yards. Il quarterback porta due volte la squadra vicina alla end-zone e per due volte porta la palla con una corsa in meta, avvicinando i suoi a soli otto punti di distanza (34-26) grazie alla trasformazione da due punti su una ricezione di Piloni. Mancano tre minuti e mezzo alla fine, il possesso offensivo dei Warriors, dopo tentativo di onside kick milanese, è fondamentale. Su un terzo e 15 delicatissimo, Watt pesca Scott con un passaggio laterale e il runningback americano produce 27 yards portando la palla a una yard dalla end zone, trasformando poi personalmente il touchdown che fissa il risultato sul 40-26 conclusivo.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.