Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La Meccanica Nova si congeda nel migliore dei modi dal suo pubblico per quest’ultimo appuntamento casalingo del 2010 superando la Mercede Alghero 72-65 e mantenendosi in testa al campionato. Con Alghero una partita giocata a buon ritmo con gli attacchi a prevalere sulle difese, entrambe le squadre trovano con facilità la via del canestro, regalando una partita piacevole per il pubblico.
Dopo pochi minuti c’è da registrare il primo infortunio per gli ospiti che vede la regista ospite dover abbandonare la gara. Per tutto il primo tempo c’è grande equilibrio, ma dopo dieci minuti arriva la seconda tegola per le ospiti, che perdono anche il talento di Stella Panella. La squadra sarda si affida alla difesa a zona cercando di fermare le bolognesi, guidata dalla serata di grazia di Silvia Mazzoni, ma una tripla di capitan Nannucci sul filo della sirena porta la Libertas negli spogliatoi sul 34-31.
Alla ripresa nulla sembra essere cambiato, Bologna che guida con qualche lunghezza di vantaggio e Alghero in scia, attaccata con forza alla partita. Dopo un primo tempo con l’emozione a sporcare le percentuali, arriva il momento dell’ex per Marcella Barlassina che con precisione chirurgica infila due triple, ossigeno per le rossoblù che iniziano a scavare un solco nella gara. Finisce 72-65 e resta dunque solo un turno prima della sosta natalizia che vedrà la Libertas impegnata a Milano alle ore 18.00 di mercoledi 22 mentre l’appuntamento al CRB è per l’8 gennaio dove le bolognesi riceveranno Cus Cagliari per iniziare il 2011.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.