Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La pressione dell’uomo sulle risorse idriche del Pianeta Terra è estremamente insostenibile. E ancora di più guardando ad un futuro per cui gli attuali trend di consumo prevedono un loro ulteriore incremento.

E’ il messaggio che il WWF lancia nella Giornata mondiale dell’Acqua, riportando le stime dell’UNESCO secondo cui il volume di acqua impiegato a scopi industriali arriverà, nel 2025, a rappresentare circa il 24% del prelievo totale di acqua dolce. Il cui indice è già diminuito del 37% fra il 1970 e il 2008.

E un’altra questione, forse ancora più attuale, rimane quella dell’accessibilità di tutte le zone del mondo all’acqua stessa. Basta pensare al fatto che l’UNESCO lo ha ritenuto il parametro fondamentale per riconoscere alla Chiusa di Casalecchio di Reno il titolo di “Monumento testimone della pace” nel 2008.

(Nel servizio, l’intervista a Fabio Marchi, Segretario del Consorzio della Chiusa di Casalecchio di Reno)

Un riconoscimento di cui, per estensione, può vantarsi anche Bologna, per il suo sistema dei canali che dalla stessa Chiusa di Casalecchio di Reno nacque e viene tuttora regolato.

(Nel servizio, l’intervista a Fabio Marchi, Segretario del Consorzio della Chiusa di Casalecchio di Reno)

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/GiornataAcqua_20130322.mp4
Categoria: Attualità
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.