Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

La UISP Record Team sbanca ad Ivrea e porta a casa la 4^ tappa della Coppa Italia Fipsas di nuoto pinnato di fondo. Al Lago Sirio (TO), infatti, si è svolta domenica passata, l’ultima prova della manifestazione che sabato prossimo decreterà, con la finalissima di Treviso, la società campione d’Italia di nuoto pinnato di fondo. La formazione felsinea ha portato a casa il successo nella individuale femminile di Silvia Baroncini ed il brillante 4° posto della giovane Noemi Melotti, nonché il primo e secondo posto nello stile pinne di Giorgia di Credico e Federica Maiorano. Tra i maschi da registrare il secondo, il terzo ed il quinto posto assoluto rispettivamente per Alex Battista, Marco Panzarini ed il giovane Davide De Ceglie, mentre Daniele Reggiani è giunto al secondo posto tra i senior stile pinne. Con questo secondo successo di squadra, il primo era stato nel maggio scorso a Bolzano, la formazione targata UISP si porta al comando provvisorio di Coppa Italia Assoluta, più i due parziali primi posti nelle classifiche femminile e maschile. La staffetta 3 x 2 km di fondo, in programma sabato prossimo a Treviso, che assegna doppio punteggio rispetto alle singole tappe, decreterà i vincitori delle tre classifiche. Purtroppo i due terzetti della Record Team si dovranno confrontare con la Sub Varedo (MI) che nelle ultime due stagioni ha sempre battuto le staffette bolognesi, soffiando loro in entrambe le occasioni il titolo di Coppa Italia sia assoluta che di specialità. Le speranze del tecnico Federico Nanni però sono forti, avendo un gruppo che, soprattutto negli ultimi due anni, sta crescendo sia di numero che di qualità. Sarebbe un successo storico per la Record Team e per la città di Bologna, che non ha mai trionfato a livello nazionale in una competizione così prestigiosa.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.