Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il nuoto italiano, dopo la deludente parentesi olimpica a Londra 2012, è pronto a riprendersi la scena mondiale nella prossima rassegna iridata di Barcellona che avrà luogo dal 28 luglio al 4 agosto in terra spagnola. Le speranze azzurre sono riposte su alcuni atleti che stanno dimostrando tutto il loro valore in questa prima parte dell’anno, e tra questi molti si allenano a Bologna e appartengono ad Azzurra 91 CSI che si sta rivelando come una delle principali “riserve” di campioni dalla quale la Nazionale Italiana può attingere con successo. La cultura del lavoro, la cura dei particolari e la professionalità che caratterizzano la struttura societaria e che sono trasmessi ai ragazzi attraverso la sapiente regia del tecnico federale Fabrizio Bastelli, sono gli elementi che rendono questo centro natatorio come uno dei più floridi d’Italia. Le prestazioni ed i risultati degli atleti di Azzurra 91 CSI sono il miglior biglietto da visita della Società, che ha in Ilaria Bianchi la sua punta di diamante, con il titolo europeo e mondiale in vasca corta conquistati a fine 2012. A completare la rosa di campioni di Azzurra 91 CSI ci sono il plurimedagliato Mirco Di Tora, la dorsista Arianna Barbieri e i giovani ma già vincenti Luca Leonardi e Stefano Mauro Pizzamiglio, oltre ad altri atleti che registrano una crescita sportiva costante in attesa della consacrazione definitiva. Gli atleti di Azzurra 91 CSI che hanno già ottenuto il pass mondiale e che dovrebbero essere in vasca a Barcellona sono Ilaria Bianchi, nei 50 e 100 farfalla, e gli staffettisti Mirco Di Tora e Luca Leonardi. La prima gioia potrebbe arrivare già il giorno di apertura, domenica 28, con la staffetta di velocità 4×100 in cui gareggerà Luca Leonardi. Gli azzurri sono tra i favoriti per una medaglia. Il primo giorno dei Mondiali scenderà in vasca anche Ilaria Bianchi nelle semifinali dei 100 farfalla, per poi giocarsi le sue chance di medaglia il giorno seguente, lunedì 29, quando è in programma la finale. Ilaria Bianchi, dopo essersi laureata campionessa mondiale in vasca corta, è molto attesa a riconfermarsi in vasca lunga. Ilaria è tra le favorite anche nei 50 farfalla, con la finale che si disputerà sabato 3 agosto. L’ultimo giorno di gare, domenica 4 agosto, sarà la volta di Mirco Di Tora, impegnato nella staffetta 4×100 mista. A Barcellona i ragazzi di Azzurra 91 CSI avranno al loro seguito il proprio allenatore Fabrizio Bastelli, da qualche mese entrato a far parte del team di tecnici federali, a testimonianza dell’ottimo lavoro svolto nel NC Azzurra’91-CSI.
Altri atleti di Azzurra 91 CSI come Arianna Barbieri e Stefano Mauro Pizzamiglio non andranno a Barcellona ma saranno impegnati la prossima settimana con le Universiadi.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_nuoto_20130701.mp4
Categoria: Nuoto, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.