Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Oramai la capiente sala di Villa Pallavicini non riesce più a contenere l’entusiasmo degli oltre 80 ragazzi che fanno parte della squadra di NC Azzurra’91 CSI che ieri sera ha celebrato a Villa Pallavicini i propri primi 20 anni. Un palmares di tutto rispetto con 8 partecipazioni ai Campionati Mondiali, 14 agli Europei, 3 ai Giochi del Mediterraneo e 4 alle Universiadi. In campo Nazionali sono stati vinti 37 titoli italiani, 38 argenti e 31 bronzi ai tricolori assoluti.
Coordinati da Michele Forino sono intervenuti il presidente del CONI Renato Rizzoli, l’assessore allo sport del Comune Luca Rizzo Nervo, il presidente della FIN regionale Pietro Speziali, il presidente del CSI di Bologna Andrea De David e per il CONI Regionale Alberto Piazzoli. Dopo i saluti delle autorità ha concluso la parte istituzionale il presidente della società Carlo Casadio, che ha ricordato la grande crescita esponenziale della società.
Subito dopo le premiazioni, con il tanto materiale messo a disposizione dal rinnovato sponsor TYR rappresentato da Andrea Beccari, partendo dai più giovani fino ai big della società. In questo caso una ovazione ha accompagnato il video della staffetta mista 4X50 ai campionati europei, dove l’Italia, composta anche dai due componenti di Azzurra’ 91 Mirco Di Tora e Paolo Facchinelli, ha conquistato la medaglia d’argento. E sono stati proprio loro, che cercheranno in questi mesi di guadagnare l’accesso alle Olimpiadi di Londra, a ricevere dai più piccoli, gli incoraggiamenti maggiori.
Oltre al dorsista Di Tora, che ricordiamo ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino e a Paolo Facchinelli, specialista della farfalla, vincitore di 5 titoli italiani oltre che dell’argento agli europei 2010, sono tre i ragazzi che aspirano ad un posto tra gli azzurri: Arianna, Barbieri, campionessa italiana nei 50 e 100 dorso, Ilaria Bianchi, già capace di vincere a soli 21 anni 3 ori, 5 argenti e 3 bronzi agli assoluti e detentrice del record italiano dei 100 farfalla e il ventenne Niccolò Ossola, detentore del record italiano cadetti sui 50 rana e vincitore di 3 argenti e 1 bronzo ai campionati italiani assoluti.
Oltre a loro sono stati presentate le novità per la prossima stagione: la friulana Rachele Qualla, di soli 17 anni, ma il cui curriculum è già importante in quanto vincitrice di un argento agli europei junior e con la più giovane new entry Letizia Bertelli, 16 anni, campionessa italiana junior sui 50 e 100 farfalla.
Questi sono solo la punta dell’iceberg di una squadra seguita a livello dirigenziale dal vice presidente Giovanni Toma e che può contare sullo staff tecnico coordinato da Fabrizio Bastelli, con l’assistenza di Saba Rabbi e del responsabile del gruppo Juniores, Ragazzi ed Esordienti Riccardo Lanozzi, oltre che di Margherita Bonetti, responsabile del gruppo Esordienti del Tanari.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.