Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BASKET_20141126.mp4
Qualcosa si muove in Fortitudo. Dopo gli interessamenti dei giorni scorsi per l’acquisizione del club da parte delle cordate capitanate da Di Silvio e Cuomo, sono arrivati i primi riscontri. Bologna 1932, infatti, ha risposto alla lettera di intenti presentata dal produttore cinematografico Di Silvio e firmata dal principe belga Edouard De Ligne e non è escluso che, a breve, ci sia un incontro per intavolare i primi passi della trattativa. Stando invece a quanto riportato dal Resto del Carlino, la cordata di Gerardo Cuomo sarebbe rappresentata da Luca Corbelli. L’ex general manager Eagles ha rilasciato alcune dichiarazioni: “L’interesse di Cuomo risale ai tempi dell’asta fallimentare della Effe. Allora non vi erano le condizioni per scendere in campo, poi nel tempo le condizioni sono mutate e oggi c’è la volontà di approfondire la questione per poi valutare se è possibile intavolare una trattativa. Ad oggi ci sono stati solo contatti, penso che nei prossimi giorni ci sarà il primo incontro”.
In attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda, Bologna 1932 è alla continua ricerca di nuovi soci in modo da garantire l’aumento di capitale previsto di 200.000 Euro, da stanziare entro il prossimo 20 dicembre. A riguardo, secondo Stadio, dovrebbero essere annunciati due nuovi soci della controllante biancoblu.
Intanto ieri ha fatto visita alla Virtus Simone Pianigiani, accompagnato accompagnato da Francesco Cuzzolin, ex dello staff bianconero. Il CT della Nazionale ha assistito agli allenamenti, scambiandosi alcune vedute con Giorgio Valli. “E’ doveroso che un allenatore della Nazionale si muova e vada nelle palestre dove c’è tanto presente della pallacanestro italiana, ma anche il futuro – ha dichiarato Pianigiani – Ci sono tanti giocatori che stanno crescendo, interessarsi delle loro condizioni tecniche e della loro preparazione è un dovere, perché molti di loro sono di assoluto interesse. Fontecchio? Lo conoscevamo già dalle giovanili, dai raduni della Sperimentale. Un ragazzo che sta dimostrando di adeguarsi al livello crescente, man mano che gli si chiedono cose in più. Ha ciò che serve”. Domenica la Virtus, all’Unipol, ospiterà Reggio Emilia, per un derby attesissimo, soprattutto da Pianigiani: “Una partita stimolante e chiaramente, per l’allenatore della Nazionale, pieno di spunti. Ci sono tanti ragazzi con la faccia giusta. Sarà un bello spot per la pallacanestro”.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.