Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Un altro lungo «di scorta» bussa alla porta della Trenkwalder: dopo Fabricio Vay, giunto a Reggio qualche giorno fa, tocca allo sloveno Davorin Skornik che da oggi trascorrerà un mese come aggregato nel gruppo di Marcelletti.
Pivot 27enne, alto 2.11, Skornik ha iniziato la scorsa stagione nei Lugano Tigers (Lega svizzera) e l’ha conclusa in patria, nelle fila del Rogia Zrece (Lega slovena 1A). Come Vay, arriva per sopperire all’attuale carenza di torri biancorosse.
MEDICAL CENTER. Continuano a fioccare conferme in seno al Basket pool. Medical Center sarà per il settimo anno di fila a fianco della Pallacanestro Reggiana.
Spiega la direttrice Annamaria Montruccoli: «E’ con orgoglio che abbiamo deciso di sostenere la Trenkwalder anche per la stima verso la sua dirigenza».
UN BABY. Intanto la Pallacanestro Reggiana continua ad arruolare giovani. Dal Centro Minibasket Porto Torres arriva a Reggio Francesco Veccia, con la collaudatissima formula del prestito con diritto di riscatto. Guardia di 190 cm, classe 1993, lo scorso luglio Veccia si è distinto al Torneo dell’Amicizia tenutosi a Madrid tra varie rappresentative nazionali under 16. Suo compagno di avventura anche un altro nuovo arrivo in casa biancorossa, Marco Laganà. Come lui anche Veccia disputerà il prossimo campionato under 17 con la formazione allenata da Max Olivieri.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.