Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

E’ tornato a giocare Marco Belinelli, dopo aver saltato 15 match a causa di un infortunio a una caviglia. L’ex Fortitudo Bologna ha scelto una grande sfida per tornare a calcare il parquet, quella che ha visto opposti i suoi Golden State Warriors ai Los Angeles Lakers, la squadra con la miglior classifica a questo punto della stagione. Alla Oracle Arena di Oakland, Kobe Bryant e compagni si sono imposti con il risultato di 129-121, con 30 punti di Kobe, 24 di Pau Gasol e 22 di Lamar Odom. Fra i Warriors 24 punti sia per Stephen Jackson che per Corey Maggette, mentre Belinelli, in campo per 15 minuti, ha concluso con 6 punti (frutto di due realizzazioni da 3 punti), 2 rimbalzi, 4 assist e una palla recuperata.

E’ stato sconfitto anche l’altro italiano impegnato nella notte NBA, Andrea Bargnani. I suoi Toronto Raptors (fra i quali ha debuttato Shawn Marion, con 10 punti in 40 minuti), hanno perso in casa contro i Cleveland Cavaliers, che si sono imposti con il risultato di 93-76. Per il Mago, in 32 minuti giocati, 11 punti e 4 rimbalzi, mentre fra gli ospiti il top scorer è stato Zydrunas Ilgauskas, con 22 punti, seguito da LeBron James con 20.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.