Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Ieri Gaby Mudingayi è sceso in campo nell’amichevole che il Belgio ha giocato a Norimberga contro la Germania, vinta dai tedeschi per 2-0.
“Era per noi un allenamento importante in vista delle prossime gare di qualificazione ai Mondiali del 2010: ci siamo messi alla prova contro una Nazionale forte come la Germania. Nel primo tempo, con il 4-3-1-2, abbiamo giocato bene di squadra: siamo stati corti, abbiamo fatto un buon pressing ed avuto anche ottime occasioni per sbloccare il risultato. Nella ripresa, siamo passati al 4-4-2 e devo dire che, tutti assieme, abbiamo continuato a giocare un buon calcio, anche se, al 75’, loro sono passati in vantaggio con un rigore dubbio trasformato da Schweinsteiger; poi è arrivato anche il raddoppio di Marin e lì non c’è stata più partita, ma noi siamo stati contenti della nostra gara. Io ho giocato da solo davanti alla difesa nel primo tempo, per poi fare uno dei due mediani dopo l’intervallo, restando in campo sino a cinque minuti dal termine: l’allenatore è rimasto soddisfatto della mia prova. Ora torno a disposizione di mister Arrigoni e sono pronto per affrontare i prossimi impegni, a partire da quello di sabato contro il Vicenza, se il mister riterrà di impiegarmi. È la prima partita ufficiale della stagione, la più importante di quelle giocate sin qui, e ci sarà bisogno di dare tutto quello che abbiamo in corpo, dopo il lavoro svolto in ritiro. Personalmente, penso di essere riuscito ad integrarmi subito piuttosto bene nei meccanismi della squadra e, lavorando giorno dopo giorno, mi troverò sempre più a mio agio”.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.