Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Un po’ in ombra nel primo turno di prove libere, Casey Stoner ha realizzato il giro più veloce nel secondo e ultimo turno delle prime prove del GP del Giappone. A Motegi l’australiano della Ducati ha fermato il cronometro a 1’48″121, precedendo d’un soffio, appena 73 millesimi di secondo, lo spagnolo Daniel Pedrosa (Honda, in 1’48″194) e di 389 millesimi Valentino Rossi (Yamaha, in 1’48″510).
ASCIUTTO – Sull’asfalto ormai asciutto del pomeriggio si è classificato quarto e primo dei piloti gommati Michelin dietro a tre rivali Bridgestone il forlivese Andrea Dovizioso (Honda, in 1’48″770) mentre Loris Capirossi, vincitore delle ultime tre edizione del GP giapponese, si piazzato quinto con la Suzuki. Non è riuscito ad andar oltre l’ottavo miglior tempo il ravennate Marco Melandri (Ducati) mentre il sammarinese Alex De Angelis (Honda) ha concluso quindicesimo.
DOVIZIOSO ALLA HONDA – Intanto oggi è stato ufficializzato che Andrea Dovizioso è ufficialmente un pilota HRC. Lo ha annunciato la Casa di Tokyo in una conferenza stampa a Motegi. Il pilota forlivese ha firmato un contratto di una stagione e farà coppia con lo spagnolo Dani Pedrosa in MotoGP. Invece l’attuale team di Dovizioso perde pezzi. Dopo la scissione tra Jir e Scot, Gianluca Montiron ha fatto sapere oggi che la collaborazione con la Honda si è conclusa, dopo il rifiuto di una moto in leasing per il 2009. Il team Scot gestito da Cirano Mularoni resta invece in MotoGP e nel 2009 schiererà il giapponese Yuki Takahashi, attualmente nel team della 250.
DERBI OK – In 125 lo spagnolo Joan Olive su Derbi ha conquistato la pole position provvisoria. Secondo l’inglese Bradley Smith su Aprilia, terzo il francese Mike Di Meglio su Derbi. Chiude la prima fila lo svizzero Dominique Aegerter su un’altra Derbi. Primo degli italiani è Andrea Iannone, decimo. Per ora solo 21° Simone Corsi.
BENE MARCO – In 250 pole provvisoria di Alex Debon per soli 26millesimi. Lo spagnolo dell’Aprilia ha realizzato il giro più veloce in 1’52″807 precedendo Marco Simoncelli (Gilera, in 1’52″861) e il connazionale Hector Barbera (Aprilia, 1’52″861). Ha completato la prima fila provvisoria della griglia di partenza della quarto di litro il giapponese Hiroshi Aoyama (Ktm, in 1’52″902). Nono e primo degli azzurri si è piazzato il bergamasco Roberto Locatelli (Gilera) mentre il riminese Mattia Pasini (Aprilia) ha concluso undicesimo.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.