Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

SARA’ nella rosa della prima squadra e darà man forte alla formazione juniores, Yankiel Moreno, il giocatore italo-cubano che è stato ufficializzato ieri dal Basket Rimini. Un play-guardia 18enne – è nato a Esperanza, Cuba, l’1 febbraio del ’90 – di un metro e 88, un ragazzo che proviene dal Vado Ligure, la società che incrociò i granchietti la scorsa primavera nel torneo junior. Per il caraibico, che venne poi ‘scrutato’ dai tecnici riminesi nel raduno di Borgo Pace, anche qualche apparizione in B1. Assai dotato fisicamente, in Legadue Moreno dovrebbe alternarsi come decimo a Nicholas Crow, a patto che quest’ultimo rimanga e non voglia invece trovare subito una collocazione in una serie minore (B2) per giocare con una certa continuità. «L’idea, comunque, è di tenerli tutti e due, così da rendere gli allenamenti sempre più competitivi», rivela il ds Maurizio Ferro, che spende poi due parole su Yankiel. «Ha due buone gambe e passa bene la palla, mostrando mentalità da play. Nel tiro, invece, si possono correggere alcune cose». Ora sono attesi gli ultimi due annunci: quelli relativi al pivot polacco Tomasz Kesicki e all’ala statunitense Chris McCray. Poi il cerchio sarà chiuso.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.