Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20150714.mp4

Il Bologna corre a Castelrotto. Anche oggi due sedute, la prima del mattino fisica, la seconda più tecnica e tattica. Intanto abbiamo conosciuto meglio il portiere rossoblù Antonio Mirante. Da oggi con un Lorenzo Crisetig in più. Il centrocampista ha raggiunto i compagni dopo le visite mediche e così è il ventesimo giocatore della lista. Domani la prima amichevole del Bologna, con i dilettanti locali che militano in prima categoria. Ovviamente si tratterà di alternare le corse tra i boschi e le ripetute in salita anche con partitelle, che ovviamente ora dicono poco, ma che servono anche per far conoscere tra loro i nuovi arrivati e cominciare ad amalgamare una squadra che alla fine sarà completamente diversa rispetto a quella dello scorso anno.
Dal mercato ancora tante voci ma pochi fatti. Probabile che Defrel sia sfumato perchè il Palermo sembra disposto ad andare incontro alle richieste di Foschi, qualche intoppo anche per Duncan. Intanto esattamente nove mesi fa cominciava l’era di Joe Tacopina e successivamente quella di Joey Saputo. Sembra davvero un altro mondo, ma fino a quel momento, ma soprattutto dopo la certezza dell’impegno del canadese che è cambiato il futuro della squadra rossoblù. Ora ci sono tante domande da farsi, ma certamente, rispetto a tante società in bilico, il Bologna ha una stabilità come poche altre in Italia e siamo certi, come ha promesso solo poche settimane fa, che Saputo vorrà comunque fare bella figura nel suo primo anno di serie A.
Facciamo oggi gli auguri a Marco Di Vaio, che domani compie 39 anni. Nei giorni scorsi lo abbiamo visto in divisa e scarpe a tennis davanti al gruppetto dei giocatori impegnati nelle ripetute nei boschi. Si è ritirato lo scorso 24 ottobre ma ancora quando calcia le punizioni non c’è n’è uno in squadra meglio di lui. E’ l’ombra sul campo di Saputo, il suo consigliere personale. Nello stesso momento è persona con la quale i giocatori possono parlare, possono confidarsi, trovando in lui un consigliere saggio ed esperto. Molto più di un Team Manager, una figura tecnica che sta facendo il bene del Bologna, pur volendo, ogni giorno, imparare nel modo migliore possibile il mestiere del dirigente. Un amante di calcio e del Bologna, che per fortuna è tornato e sta portando la sua passione per il bene della società.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.