Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

«Allenare la Lazio? Io ho appena cominciato questo lavoro e mi piace tanto. Adesso penso solo a salvare il Bologna, e sicuramente resto per un altro anno per riconoscenza a questa società. Certo, non vedo nessun allenatore che non vorrebbe allenare la Lazio, ed è sicuramente uno dei miei desideri». La Lazio può attendere, ora c’è da pensare al Bologna. Sinisa Mihajlovic non nasconde che in futuro gli piacerebbe sedere sulla panchina della Lazio ma, per il momento, il tecnico pensa solo ed esclusivamente al suo Bologna. «Non so quando -dice Mihajlovic ai microfoni di ‘Radio Radio TV’- tra uno o dieci anni, ma sarei orgoglioso di allenare la Lazio. Per me sarebbe il massimo. Ma prima devo dimostrare di essere bravo, poi chissà».

«L’INTER PASSERÀ IL TURNO» – Parlando di ex squadre, Mihajlovic si è soffermato anche sull’Inter, che agli ottavi di finale della Champions League affronterà il Manchester United: «L’Inter rischia col Manchester, ma rischiano anche gli inglesi. Sono convinto che l’Inter passerà il turno. Adesso la squadra è più convinta e forte, e sono certo che arriverà in finale, hanno tutte le potenzialità per farlo». Sorteggi difficili anche per Roma e Juve, che incontreranno rispettivamente Arsenal e Chelsea: «Sono quasi tre finali, perché tutte puntano a vincere. Magari passa il turno un club che non è a livello delle italiane….». «I pronostici non si possono fare -aggiunge-. bisogna vedere come arriveranno le squadre a febbraio. In finale sarebbe perfetto se arrivasse la Roma, visto che si gioca all’Olimpico. Ma anche con Inter e Juve lo stadio sarebbe pieno».

«DACOURT NON ARRIVA» – Tornando a parlare di Bologna, Mihajlovic ha smentito l’arrivo in rossoblu di Olivier Dacourt: «Non è vero. A livello di centrocmapisti siamo a posto. Dacourt era nei nostri obiettivi, ma abbiamo optato per Mutarelli».

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.