Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Tutti ricorderanno Zare Markovski, ex allenatore della Virtus attualmente in Francia al Limoges. Sotto la sua guida le V nere hanno raggiunto i risultati migliori degli ultimi 10 anni, vale a dire dallo scudetto Kinder del 2001: nella stagione 2006/2007, con una squadra composta da scarti di altre squadre (Michelori, Blizzard, Di Bella, Giovannoni, Crosariol e Ilievski), Markovski portò la Virtus alla finale scudetto, alla finale di coppa Italia e pure alla Final Four di Eurocup. Nonostante questo, al termine di quella meravigliosa ed irripetibile stagione, il coach macedone venne cacciato dalle V nere per far posto a Stefano Pillastrini: come finì la breve esperienza di “Pilla” in bianconero purtroppo lo ricordano tutti. Ieri Markovski ha rilasciato dichiarazioni molto dure sulla Virtus, non tanto sulla sua esperienza a Bologna e sul suo allontanamento ma piuttosto sulla mancanza di programmazione delle V nere nelle ultime stagioni. Il coach macedone ha affermato che la Virtus, nonostante parli sempre di programmi, nell’ultimo quadriennio ha fatto transitare tantissimi giocatori, tra i quali 19 americani, e mai nessuno confermato, comprese rinuncie ad italiani ora in Eurolega come Michelori, o che portano Caserta altissima in Eurocup come Di Bella. Non bastasse, anche a riguardo del presente Markovski è stato duro, facendo notare che attualmente le V nere sono distanti dal terzo posto in classifica quanto dal terz’ultimo. Al di là delle comprensibili scorie del passato, che inevitabilmente emergono dalle parole di Markovski, il problema è che, purtroppo, le sue parole sono condivisibili: che tanti e tanti programmi bianconeri sono in effetti finiti puntualmente nel dimenticatoio a fine stagione. Ora seguiranno, da parte della Virtus, risposte dure ed attacchi diretti: ma in effetti ciò che ha detto Markovski è condivisibile e, soprattutto, condiviso dalla maggior parte dei tifosi bianconeri. Cambiare, a questo punto, sarebbe la vera novità.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.