Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Il mese di maggio rappresenta sicuramente per il mondo dello sport un periodo di intensa attività. Il numero di competizioni ed eventi, specie a livello giovanile, raggiunge il proprio culmine e anche a livello organizzativo il CONI è fortemente impegnato.
Crediamo dunque giusto, anche per evidenziare l’encomiabile impegno di quanti prestano la loro opera, spesso a livello di puro volontariato, ricordare le tante iniziative che il Comitato Provinciale del CONI sta sviluppando o concludendo in questo mese.

GIOCOSPORT: Ha per obiettivo la valorizzazione ed il potenziamento dell’attività motoria nella scuola primaria, tramite progetti mirati, nelle scuole di Bologna e provincia. In questa iniziativa sono coinvolte 67 scuole elementari, 515 classi, 10.525 alunni e 63 esperti laureati in scienze motorie messi a disposizione dal CONI. Ciascun alunno è impegnato per 5/6 ore di attività. Il progetto è stato integralmente sostenuto dal CONI con un contributo di € 41.300,00.

GIOCHI DELLA GIOVENTU’: E’ un percorso formativo che amplia ed integra le proposte di attività sportiva della scuola media, proponendo occasioni di partecipazione per tutti i ragazzi di ogni classe, avvicinandoli alla pratica sportiva in modo divertente, coinvolgente e motivante. Il CONI collabora per lo svolgimento delle fasi d’Istituto nelle scuole secondarie della provincia di Bologna ed organizza le Fasi Finali territoriali che sono previste mercoledì 16 maggio presso l’impianto di Cà de Testi a Sasso Marconi e mercoledì 23 maggio presso il Centro Sportivo del V^ Battaglione Carabinieri in via delle Armi a Bologna. E’ quest’ultima una splendida esperienza che si rinnova da diversi anni. L’Arma dei Carabinieri apre le porte dei propri impianti ai ragazzi delle scuole e li affianca con atleti di livello nazionale. Quest’anno sono state interessate 65 scuole, 162 classi, 3.666 alunni e 134 insegnanti.
Il progetto è stato integralmente sostenuto dal CONI con un contributo di € 22.900,00.

ALFABETIZZAZIONE MOTORIA: Si conclude nel mese di maggio l’iniziativa che vede la stretta collaborazione tra CONI e Ministero Istruzione Università Ricerca per lo svolgimento di attività motoria nelle scuole primarie: nell’anno scolastico in corso, 60 esperti hanno operato in 73 Plessi della provincia con 30 ore per ognuna delle 598 classi coinvolte per complessivi 12.550 bambini/e.
E’ il progetto di maggior impatto del CONI. Il progetto è stato integralmente sostenuto dal CONI con un contributo di € 270.000,00.

GIORNATA NAZIONALE DELLO SPORT: Nel mese di maggio si completa la preparazione di una manifestazione, proposta dal CONI Nazionale ed indetta con decreto del Consiglio dei Ministri, che è entrata oramai nella tradizione, visto che si ripete da nove anni la prima domenica del mese di giugno. In quell’occasione sono molte le società sportive ed i Comuni che all’interno di parchi, palestre, piscine ed impianti sportivi aprono le porte a prove gratuite o momenti di esibizione. Quest’anno il CONI di Bologna sarà presente all’ Autodromo Dino ed Enzo Ferrari per partecipare a questo importante momento all’interno di una delle manifestazioni più imponenti organizzate per il prossimo 3 giugno dal Comune di Imola. Nelle scorse edizioni sono state oltre 20.000 le persone che hanno partecipato ad iniziative ed eventi in circa 30 comuni della provincia.

OLIMPIA QUIZ: In vista delle Olimpiadi di Londra della prossima estate, il CONI ha promosso tra le scuole e le società sportive della provincia una simpatica sfida televisiva su argomenti tipicamente olimpici, che vedrà confrontarsi due classi del Liceo Scientifico Sportivo San Vincenzo de Paoli, con due squadre delle società Polisportiva Monte San Pietro Basket e Record Team Bologna.
Le sfide, con un contributo in materiale sportivo a tutti i partecipanti, saranno trasmesse su Telecentro Sabato 12, sabato 19 e sabato 26 maggio alle ore 17.30 con diverse repliche che saranno comunicate sul Canale SPORTER 688 del Digitale terrestre.

CORSI DI FORMAZIONE: Continuano, in collaborazione con la Scuola Regionale dello Sport del CONI, i corsi di formazione tecnica per istruttori, allenatori e corsi di management, che hanno formato negli ultimi anni centinaia di operatori sportivi.
Il ciclo di corsi si apre il 7 e 9 maggio con “La gestione dell’Associazione Sportiva Dilettantistica: aspetti giuridico fiscali”. Negli ultimi mesi sono stati organizzati i seguenti corsi: “Saper gestire l’impianto sportivo: pratiche amministrative“, “Scuola dell’infanzia: il corpo in movimento”, “Sport e comunicazione”, “ Referenti dell’area motoria delle scuole primarie”, n. 2 corsi “Educatori di attività motorie e giocosport nella scuola primaria” e n. 2 corsi “Docenti dell’area motoria nelle scuole primarie”.

RICERCA UNIVERSITA’: Gli “Stati Generali dello Sport bolognese” tenuti lo scorso anno hanno evidenziato, fra l’altro, le difficoltà delle Società Sportive a dare risposte sempre più adeguate alle richieste dei giovani e delle famiglie. In collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Bologna, il CONI Provinciale ritiene importante approfondire, con una ricerca scientifica, la struttura delle Società del nostro territorio nelle sue diverse articolazioni: polisportive, società monodisciplinari, società dedicate a sport di squadra o individuali.
L’ indagine sarà coordinata da docenti dell’Ateneo bolognese: i professori Renato Nicolai e Giuseppe Cappiello.

MEDAGLIE AL VALORE ATLETICO: Il Coni Nazionale ha assegnato le Medaglie al Valore Atletico agli atleti che nelle stagioni 2009 e 2010 hanno conseguito importanti risultati e livello nazionale ed internazionale. Saranno ben 49 gli atleti residenti nei Comuni della nostra Provincia che riceveranno il prossimo 21 maggio alle 17.30 in Cappella Farnese a Bologna tali prestigiosi riconoscimenti. Tra gli altri Martina Grimaldi e Marco Orsi A premiarli le istituzioni civili e sportive e molti Campioni ed Olimpionici che hanno fatto la storia della città.

MUSEO DELLO SPORT: Grazie alla disponibilità della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, anche il mondo dello sport ha la propria presenza nell’ambito del Museo della Storia di Bologna. In diverse teche vengono raccontate le tante vittorie e le imprese di popolarissimi campioni e società. Tra gli altri segnaliamo: Bologna FC, Virtus, Fortitudo, Tomba, Villalta, Cavicchi, Checcoli, Toro Rinaldi, Calanchini, Pierantozzi.

PIANO STRATEGICO METROPOLITANO: Il CONI di Bologna ha accettato con grande entusiasmo di partecipare ai quattro tavoli dedicati allo studio del piano strategico metropolitano e porterà il proprio contributo e le proprie idee per migliorare il futuro della città di Bologna.
Ogni tavolo si pone l’obiettivo di delineare le linee di sviluppo per Bologna e l’intero contesto metropolitano attraverso proposte immediatamente operative e progetti da realizzare nei prossimi anni. Particolare attenzione il Coni porrà all’impiantistica sportiva.

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.