Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_derby_under_19_20150129.mp4

Lunedì 2 febbraio Bologna avrà di nuovo il suo derby per eccellenza. Al PalaDozza infatti, con palla a due fissata alle ore 20.00, andrà in scena l’incontro tra le formazioni Under 19 di Virtus e Fortitudo. Un’occasione per rivivere l’evento più atteso da basket city, ma anche per fare beneficenza, dato che tutto l’incasso (offerta libera) sarà devoluto a due associazioni locali, AGEOP e Casa dei Risvegli Luca De Nigris. Con il passare dei giorni l’evento sta riscontrando sempre più consenso. Una dimostrazione di ciò il recente comunicato pubblicato dai Forever Boys, storici sostenitori delle vu nere: “Questa è un’occasione forse unica per rivivere il DERBY di BASKET CITY, l’evento che è stato sempre VITA per la nostra città. Lo scopo – recita il comunicato – è quello di devolvere il ricavato a due associazioni meritevoli di sostegno. Noi ci saremo e invitiamo a raccolta tutto il popolo Virtussino”.
Una posizione condivisa anche dal rivale di sempre, la Fossa dei Leoni, che, naturalmente, non mancherà l’appuntamento con un derby che manca ormai dal 2009.
Grande attesa per la partita di lunedì anche da parte dei presidente delle due squadre, Renato Villalta e Dante Anconetani.
“Per i ragazzi credo sia un’esperienza unica – ha dichiarato Villalta – che potrà far capire loro cosa significhi giocare contro una squadra della stessa città. Speriamo venga tanta gente, perché non sempre i giovani hanno questa opportunità. E’ un discorso di crescita importante, ma è anche un derby che va oltre l’aspetto sportivo”.
Facile pensare che una partita così possa, in un certo senso, far tremare le gambe a chi scende in campo, ma gli stimoli, per Anconetani, non mancheranno affatto. “Per i ragazzi – ha affermato il Presidente della Effe – sarà un peso fino all’entrata del PalaDozza. Poi, però, tutto si trasformerà e vincerà lo stimolo di dimostrare il valore della propria squadra in un ambiente fantastico. Un derby a Bologna – ha poi concluso – è sempre sinonimo di grande intensità”.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.