Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Bologna. Aumenterà la presenza delle forze di polizia nell’area dell’Ospedale Maggiore. Lo riferisce un comunicato della Prefettura diffuso dopo la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Non stupitevi se vedrete qualche uomo in divisa piantonare l’Ospedale Maggiore di Bologna. Così ha deciso il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Angelo Tranfaglia. E l’Azienda Usl rafforzerà il servizio di vigilanza interno. Questo perché il Maggiore è stato teatro nelle ultime settimane di episodi che hanno messo a disagio operatori sanitari e utenti con piccoli reati e utilizzo improprio dei servizi della struttura da persone non autorizzate. Una vittoria morale per la Lega Nord che fuori dall’ospedale ha più volte promosso banchetti e ronde antirom al grido “Il Maggiore non è il cesso degli zingari”. I militanti con bandiere e volantini andavano in cerca delle “orde di nomadi molesti che da mesi bivaccano davanti all’ospedale, tra sporcizia e degrado, infastidendo pazienti e visitatori e facendo irrispettoso chiasso”, così recitava il loro comunicato.
Alla riunione del Comitato per la Sicurezza hanno partecipato Prefetto, Questore e Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre al sindaco Merola, l’assessore provinciale Burgin, il direttore generale dell’Azienda Usl e il Direttore dell’Ospedale Maggiore. Si è deciso – si legge in una nota – che al fine di migliorare le condizioni generali di sicurezza dell’area sono state individuiate una serie di misure che saranno messe a punto nei prossimi giorni, volte a intensificare, rendendola più assidua e visibile su tutta la zona, la presenza delle forze di Polizia in stretto e sinergico accordo con gli interventi dell’Azienda Usl.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/polizia_ospedale_maggiore_20130409.mp4

Categoria: Attualità
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.