Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

L’Ascoli guadagna un punto nella classifica della Serie B. Il Collegio Arbitrale del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, presieduto dal Prof. Avv. Tommaso Edoardo Frosini e composto dai membri arbitri Prof. Avv. Maurizio Benincasa e Cons. Silvestro Maria Russo, in merito alla controversia Ascoli Calcio 1989 SpA / Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha deciso all’unanimità, accogliendo in parte l’istanza d’arbitrato e riducendo così da due ad un solo punto la penalizzazione della formazione marchigiana. In classifica, la formazione di Colomba sale a quota 50. La penalizzazione era stata inflitta lo scorso gennaio per irregolarità amministrative. In primo grado il club marchigiano era stato condannato dalla Disciplinare a 4 punti di penalizzazione. L’Ascoli aveva fatto ricorso, e lo scorso febbraio la Corte di giustizia federale, aveva ridotto di due punti la penalizzazione, portandola a -2. Ora l’ulteriore ricorso all’Arbitrato del Coni riduce ancora la pena, portandola a -1.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.