Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Fabio Landi, presidente di Libertas e Consigliere di Biancoblù, ha partecipato a Telecentro News: con una squadra fatta con pochi soldi sono arrivate grandi soddisfazioni. “Sì, era qualcosa che ci voleva dopo la stagione scorsa, che è stata lunghissima, difficile, e ad un certo punto non vedevamo l’ora che finisse. Poi abbiamo voluto regalare al nostro splendido pubblico qualcosa di meglio, partendo dalla scelta in panchina di Salieri, bolognese doc che a questi livelli aveva avuto solo una occasione a Pavia. E lui è stato il primo a volere questa squadra”

La società ci tiene all’obiettivo playoff? “Tantissimo, per dare altre gioie alla nostra gente. Ma la classifica è corta, il calendario non facile, per cui è ancora lunga. Ma se lo meriterebbero i giocatori, l’allenatore, e il presidente”

Il progetto Fortitudo? “Va nella direzione di voler riportare la Effe il più in alto possibile. Per ora c’è in freezer la questione del nome, ma la Fip sappiamo aver già dato parere favorevole, per cui noi siamo la Fortitudo a tutti gli effetti. Ora finiamo il campionato e poi ripartiamo: non vogliamo aspettare la Virtus ma vogliamo andarle incontro, per ridare a Bologna un derby in A1 il prima possibile”.

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/landi_basket_20130416.mp4
Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.