Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BASKET_20141216.mp4
Tirato un sospiro di sollievo per le condizioni di Matteo Imbrò, a breve nuovamente a disposizione, la Virtus si sta preparando per il prossimo impegno con Cremona. I lombardi sono al settimo posto della classifica con 10 punti, 2 in più rispetto ai bianconeri, ancora a tiro di playoff e Final Eight. Ma Valli, di questi due traguardi, non vuole sentirne nemmeno parlare e dopo l’ultima sconfitta contro Varese non si può che dargli ragione. Le vu nere hanno ancora parecchia strada da fare. Se in casa hanno dimostrato di potersela giocare con chiunque, per info chiedere a Reggio Emilia e Avellino, in trasferta lo scenario è decisamente diverso. Soprattutto contro squadre più dotate dal punto di vista fisico, la Virtus non riesce a rimanere in partita per tutti e 40 i minuti, fattore che in più occasioni, come nell’ultima uscita, porta inevitabilmente alla sconfitta. Da limare anche alcuni aspetti della manovra offensiva anche perché ad Allan Ray, il miglior realizzatore bianconero, ormai viene riservato un trattamento speciale e la squadra ne risente, forse troppo. Poi, non meno importante, sussiste il problema dei falli e il dito, in questo caso, va puntato principalmente contro Valerio Mazzola, che ha inanellato 6 espulsioni in 10 gare. Le prossime due gare contro Cremona e Pesaro, sulla carta abbordabili, daranno le prime risposte.
Intanto, in casa Fortitudo è tornato a parlare Giuliano Samoggia, protagonista indiscusso degli ultimi successi: “A livello di gruppo e di difesa siamo migliorati molto – ha dichiarato – Contro Crema ci siamo distesi bene in transizione e se guardiamo la valutazione i numeri sono incredibili: 117-39 per noi. Un sintomo di buona difesa e scelte giuste in attacco”. Alcune parole, Samoggia, le ha dedicate alla Coppa di Lega: “Abbiamo ancora due partite da giocare prima del giro di boa e cercheremo di vincerle entrambe, anche se affronteremo avversari come Montichiari e Urania Milano. Pensiamo a fare un’ottima settimana e ad andare a Montichiari a giocarci le nostre carte. Io – ha poi concluso – voglio vincere”.

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.