Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Invece che perdersi in sterili polemiche (che, da che mondo è mondo, si amplificano solo quando si perde e ovviamente non quando si vince), la Virtus giustamente pensa al campionato. L’ultimo turno ha portato dolori e gioie in egual misura: i dolori sono venuti dalla sconfitta di Treviso, che ha però portato al tempo stesso pure gioie, se si pensa che, in condizioni largamente deficitarie (senza play e pivot, vale a dire Poeta e Homan), le V nere hanno davvero sfiorato la vittoria. E questo, ottenuto contro una Benetton finalmente continua, non è un segnale da sottovalutare. Anche la classifica ha portato al tempo stesso sorrisi e lacrime: le buone notizie sono venute dalla contemporanea ed inattesa sconfitta di Avellino a Teramo, che non ha scalzato i bianconeri dal 4° posto (nonostante gli uomini di Lardo provengano da 2 sconfitte consecutive), le lacrime derivano dal pericoloso avvicinarsi di diverse squadre alla coppia depositaria del quarto gradino. Come ormai succede da diverse settimane, tantissime squadre sono radunate in un fazzoletto di punti: tolte le prime tre (Siena, Cantù e Milano) e le ultime due (Teramo e Brindisi), tutte le altre squadre (e parliamo di 11 formazioni su 16!) stanno strette strette in soli 6 punti di differenza. In altre parole, tra la quarta posizione e la 14esima passa veramente un nonnulla. Questo comporta che l’attuale quarta (la Virtus, appunto) potrebbe nel solo volgere di un paio di sconfitte finire addirittura fuori dai playoff. Non bastasse, due delle 3 squadre che seguono le V nere di 2 sole lunghezze in classifica (parliamo di Treviso e Varese) ora vantano anche un pesantissimo 2-0 nei confronti diretti con Koponen e compagni. Insomma, come diceva un vecchio adagio, quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare: è quindi arrivato il momento, in casa bianconera, di tirare fuori gli artigli e di dimostrare il proprio reale valore. A partire da domenica prossima.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.