Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

SEMPRE più aria di derby a Basket City. Da una parte ci sono gli ospiti della Fortitudo che si stanno rinforzando. Oggi dovrebbe essere presentato il centro greco Lazaros Papadopoulos proveniente dal Real Madrid. Classe 1980, alto 210 centimetri, Papadopoulos ha un palmares europeo di tutto rispetto avendo vinto l’Eurolega nel 2002 con il Panathinaikos. La Effe così
risparmia un visto e già nel derby di domenica andrà a infoltire il reparto dei lunghi che con il perdurare dell’infortunio di Dalibor Bagaric era rimasto sguarnito. Dall’altra parte ci sono i padroni di casa della Virtus che, ieri, con due comunicati hanno deciso di ingannare con la goliardia, l’attesa per il derby numero 102. L’ultima delle due comunicazioni rendeva noto come la Futurshow Station sarebbe stata adibita ad area sanitaria per curare i tifosi che soffrono troppo, giocando sul fatto che la storia della Fortitudo ha spesso viaggiato a braccetto con la sofferenza. Il primo riguardava il coach Boniciolli che non sarà esonerato qualora vinca il derby, riprendendo quanto accaduto nel 2002, quando il tecnico triestino, sulla panchina biancoblù, fu cacciato dopo aver vinto un derby. «Penso sia un modo per sdrammatizzare eventuali eccessi di un evento che deve rimanere sportivo, niente di più», commenta Boniciolli.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.