Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Domenica, dopo la vittoria di Montegranaro in casa della Virtus, la mente dei tifosi bianconeri, prima ancora che ai nefasti esiti della sconfitta per la classifica, andavano ai due ex della partita, Sharrod Ford e Stefano Pillastrini. In questi casi va da sè che chi si ripresenta davanti a quello che è stato il proprio pubblico ci tenga, ovviamente, a fare bene: e così veniva naturale pensare a come si sarebbero goduti la vittoria i due ex primattori bianconeri. Pillastrini, da signore qual’è, ha subito specificato che non nutriva nessun senso di rivalsa dopo il sacco della Futur Show Station: ma era facile immaginare che questa non fosse tutta la verità. Meno politico e più sincero è stato invece Sharrod Ford, che dopo il successo era talmente al settimo cielo da dichiarare di voler portare fuori a cena l’intera squadra di Montegranaro a sue spese. Non contento, di lì a poco il centro statunitense è stato autore di altre dichiarazioni, sul social network Twitter, scrivendo che vedere l’espressione di patron Sabatini dopo la sconfitta (definita “dumb face”, letteralmente “faccia ammutolita”) era stata una soddisfazione senza prezzo. Non bastasse, è intervenuto nella discussione un altro ex di lusso, Keith Langford, attualmente in forza al Chimki Mosca, che, tra una risata virtuale e un’altra, ha risposto che avrebbe dato qualsiasi cosa per essere presente per ammirare la scena. Se si uniscono queste esternazioni ad altre recenti (come quella di Andrè Collins, che appena arrivato a Pesaro dichiarò che da lì in poi si sarebbe allenato solo per affrontare e battere la Virtus, o come successe ancora con Boykins, Vukcevic, Di Bella, Michelori, Blizzard), emerge che non si può trattare solo di desideri esagerati di rivincita. Queste, purtroppo, sono cose che succedono quando non ci si comporta bene con i propri tesserati, come, in effetti, la Virtus di tanto in tanto fa. E il tanto decantato stile Virtus, fortemente voluto dal compianto avvocato Porelli, a volte sembra davvero così lontano.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.