Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Dopo un sacco di tempo, siamo ancora qui a parlare della querelle tra la Virtus e Marcelus Kemp. Come ricorderete, il giocatore se ne andò negli States prima di Natale per presentarsi al capezzale della nonna, poi purtroppo deceduta. A quel punto, davanti alle dichiarazioni della Virtus stessa, che a causa del ritardo dell’atleta gli prospettava di mandarlo in tribuna sino a fine stagione, Kemp decise di non ritornare. Beffa delle beffe, la società nella quale l’ala americana avrebbe voluto trasferirsi era Roanne, vale a dire proprio il team francese dal quale le V nere hanno pescato il suo sostituto KC Rivers: a quel punto era scontato che, nel batti e ribatti delle ripicche, Kemp avrebbe fatto parecchia fatica a liberarsi del contratto in essere con la Virtus. Ieri si è quindi svolta un’altra pagina della telenovela, con il giocatore che è tornato a Bologna, incontrando la società all’Arcoveggio insieme all’agente Mario Scotti, additato dal patron Sabatini come il vero artefice dell’inghippo che ha bloccato sia la società (che per diverse gare ha giocato con un solo straniero) che ovviamente il giocatore stesso, ora ostaggio di un contratto che non vuole più ma che ha firmato a giugno addirittura per due stagioni. A rappresentare la Virtus c’era il GM Massimo Faraoni, e già questo era un segnale di apertura verso il giocatore, dal momento che l’eventuale presenza del proprietario Sabatini avrebbe fatto prendere all’incontro tutt’altra piega, alla luce della rigidità del patron sull’intera faccenda. E’ stato quindi deciso che per prima cosa Kemp deve riprendere subito ad allenarsi, per recuperare la forma perduta dopo un mese abbondante di stop: si tratterà di lavoro individuale perché il giocatore non è più parte del gruppo, per sua scelta. Se a quel punto la società vedrà nel ragazzo buona volontà, Faraoni si è dichiarato pronto a valutare eventuali offerte di altri club. Sarebbe, finalmente, la parola fine su una querelle durata davvero fin troppo.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.