Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Eccoci alle porte di un altro weekend di basket decisivo per le nostre squadre. Svetta, ovviamente, la trasferta della Virtus a Pesaro, partita-remake di mille sfide al cardiopalma, ma soprattutto match ormai stregato per le V nere, che non vincono in terra pesarese da oltre 8 anni. Era infatti il 19 maggio del 2002 quando i bianconeri espugnarono per l’ultima volta la bellissima Adriatic Arena: da allora sono arrivate solo sconfitte in serie, e spesso pesanti, nel punteggio e soprattutto nella sostanza. Stavolta, non bastasse, le due squadre arrivano al match appaiate in classifica, quindi in palio ci sarà pure il tanto agognato 2° posto in graduatoria alle spalle dell’imbattuta Milano. Non sta con le mani in mano nemmeno la Fortitudo, che domenica ospiterà al Paladozza la corazzata Ravenna, forse la squadra più attrezzata in assoluto di tutta la categoria: forte di elementi provenienti dalla serie A come Alessandro Davolio e Stefano Maioli, la formazione ravennate mira dichiaratamente al salto di categoria, e sarà quindi un test del tutto probante per l’altrettanto ambizioso team fortitudino, che per l’occasione recupererà il proprio bomber Luca Carretta. In Lega Due sarà davvero una giornata-spartiacque per le nostre formazioni regionali: Reggio Emilia ospiterà la pariclassifica Pistoia, Imola andrà sul terribile campo di Barcellona Pozzo di Gotto, Rimini tenterà il colpaccio sul parquet della neopromossa Verona, mentre Forlì sarà ospite di Veroli (corazzata al momento abbastanza in difficoltà) ed infine Ferrara tenterà di uscire dalla crisi andando a far visita alla neopromossa San Severo, unica squadra sinora sconsolatamente inchiodata a zero punti in classifica.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.