Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Serviva una reazione dopo il ko casalingo con l’Iveco Bolzano della settimana scorsa e la risposta della squadra non si è fatta attendere con un successo netto a Crema sul campo del Tec.Mar. Crema parte con il miglior quintetto possibile. La Meccanica Nova risponde con il quintetto abituale. Proprio la guardia piemontese propizia con due assist la partenza sprint per la squadra di coach Savini dopo tre minuti in vantaggio 3-12. Si riprende con il secondo parziale, e dopo un paio di minuti Bologna inizia a scappare. Al 16’ Crema è quasi doppiata (21-40). Il primo tempo si chiude sul 28-44. Si riprende per il secondo tempo, Crema ricuce lentamente lo strappo, riescendo a tornare a -9 (48-57), Dall’Aglio e Nannucci dalla lunetta ridanno però la doppia cifra di vantaggio in chiusura del quarto (48-60). Ultimo periodo,la Meccanica Nova torna a dare il là all’allungo questa volto decisivo (58-74), prima che Costi arrotondi il proprio bottino diventando insieme alla lituana la top scorer bolognese con 13 punti. La gara va cosi in archivio sul 60-78, cogliendo due punti che permettono alle rossoblù di evitare l’aggancio di Bolzano e mantenere la vetta solitaria a 34punti. Sabato prossimo per la Meccanica Nova è in arrivo la Sernavimar Marghera. Palla a due al Crb sabato 5 marzo alle ore 18,00 dove andrà in scena la nona giornata di ritorno.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.