Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

di Jack Bonora
Comincia a prendere forma la Fortitudo e, diciamolo chiaramente, i segnali sono discreti, nonostante si sia scelto di rinunciare al General manager. Il nuovo arrivato é Michele Venturelli, guardia già apprezzata al Playground dei Giardini, dove sono passati, in epoche diverse, anche gli altri due acquisti Caroldi e Fin. Tutti e tre sono ottimi giocatori, Venturelli é un realizzatore importante, Caroldi un play che valeva la serie A2 e che, ora, a 31 anni, é ottimo per la DNB e Fin un’ala tiratrice di gran classe. Poi ci sono i giovani Sabatini, De Ruvo e Filippini che sicuramente con la loro freschezza un contributo potranno offrirlo. Calamai sta trattando due pezzi grossi del mercato: Cutolo e Spizzichini. Il primo ha fatto bene in Legadue, con la maglia della Biancoblu’, e riuscire a portarlo due piani sotto sarebbe un colpaccio. Realisticamente diverrebbe un giocatore “illegale” per la categoria. Il secondo sarebbe semplicemente uno dominante, e, comunque, non é poco… Era stata fatta un’ offerta anche a Luca Lollini, reduce da una super stagione con la BSL, ma ad una cifra ritenuta troppo modesta e, quindi, declinata: peccato, perché il ragazzo ci teneva, e ci terrebbe, tantissimo a vestire la canotta della squadra che ha nel cuore e con la quale ha fatto tutta la trafila delle giovanili. Nel caso non si riuscisse a portare, o meglio a tenere, a Bologna, Cutolo, (Calamai dice 50% di possibilita’) si virerebbe su Riccardo Pederzini, miglior marcatore ai Gardens nell’ ultima edizione. In ogni modo é in costruzione, stando ai primi indizi, una squadra di alto livello per il campionato DNB, forse addirittura capace di dominarlo, con un paio di giocatori giusti.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_fortitudo_20130805.mp4

Categoria: Basket, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.