Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

E’ LA PRIMA ad andare in ritiro (insieme a Milano) ed è stata la prima a far registrare un colpo di mercato sui livelli di quelli europei. Stiamo parlando della Fortitudo, che si è radunata ieri. Per questo ne approfittiamo per iniziare dalla F la carrellata delle antagoniste più credibili alla Montepaschi.
Il colpo il questione è quello di Qyntel Woods, americano dallo straordinario talento che a Siena tutti si ricordano nella partita contro l’Olympiacos. Rilasciato dai greci dopo essere stato trovato positivo alla cannabis, Woods formerà una coppia formidabile con Joseph Forte, un altro che a Siena tutti ricordano bene.

MA IL REPARTO ESTERNI della Fortitudo è ampio e ben assortito. C’è Marcelino Huertas, play brasiliano di grande talento che per poco non stava per creare il secondo caso-Jones dell’estate.
La Fortitudo, però, se l’è preso di forza così come Uros Slokar, soffiato ad Avellino, che completerà il super-quintetto andando a formare un tandem di lunghi notevole con Mancinelli.
Poi, Malaventura, Lamma e Cittadini. Ma il mercato non è ancora chiuso.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.