Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/RVM_BOLOGNA_20140314.mp4

Ogni tanto il riposo è il miglior allenamento. Sembra questa la motivazione che ha portato Christodoulopoulos e Antonsson a saltare ieri mattina l’allenamento. Un’assenza che il Bologna ha cercato di far passare inosservata, ma non altrettanto è stato agli occhi dei cronisti. Ma subito è stata gettata acqua sul fuoco. Nessun problema, solo la necessità di far scaricare i giocatori che da alcuni mesi sostengono ritmi, tra campionato e le rispettive Nazionale, molto alti. Per il resto l’a seduta di ieri ha contribuito a rafforzare la tesi di un Bologna leggermente più offensivo, con Kone a destra pronto a sfruttare la sua capacità di superare l’uomo per cercare di mettere in difficoltà in fase difensiva Mesbah. L’algerino, infatti, potrebbe faticare a contenere il giocatore greco in fase difensivo avendo pure lui caratteristiche decisamente offensive. In avanti confermata la coppia Acquafresca-Cristaldo, anche se, come previsto, anche Bianchi è tornato in gruppo ed è stato utilizzato in coppia con Moscardelli. Per il reparto arretrato sono stati utilizzati assieme Natali e Mantovani, mentre Cherubin ha lavorato nella squadra assieme a Sorensen e Garics. Nessuna novità, sperando che la stanchezza di Lazaros non crei problemi, per quanto riguarda il centrocampo: il greco, Perez e Krhin saranno la cerniera di mezzo, anche se nella seduta Perez ha lavorato assieme a Pazienza e Laxalt, mentre Krhin è stato schierato assieme a Friberg e Paponi. Sarà la rifinitura di domani, nella quale è prevista la partecipazione di tutta la squadra, a dire se le indicazioni della settimana saranno mantenute, tenuto conto che gli unici assenti in casa rossoblù saranno Ibson e Della Rocca.
In casa Livorno Di carlo conferma il modulo speculare al Bologna, con Ceccherini, Emerson e Coda davanti al portiere Bardi, quindi a centrocampo gli esterni saranno Mbaye e Mesbah e i centrocampisti Biagianti con Benassi e Greco mezzali. In avanti agiranno paulinho e l’ex Belfodil. A dirigere l’incontro è stato chiamato Bergonzi di Genova coadiuvato dagli assistenti Galloni e De Luca e dal quarto uomo Meli. Seguiremo l’incontro dalle 14.30 su telesanterno durante il Pallone gonfiato live e tutti gli approfondimenti dalle 20.40 con Il pallone gonfiato World con Alberto Bortolotti e i suoi ospiti.

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.