Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Prandelli
L’Italia deve vincere: questa l’unica preoccupazione di Cesare Prandelli in vista del match di questa sera contro l’Armenia. Apparso preoccupato per la scarsa concentrazione rilevata negli ultimi giorni dai suoi giocatori, in conferenza stampa il commissario tecnico ha voluto chiudere tutte le polemiche, esagerate a suo dire, su Balotelli, focalizzandosi solo sui tre punti, necessari per ottenere un posto nelle otto teste di serie dei prossimi Mondiali in Brasile.Al San Paolo scenderà in campo una formazione molto rimaneggiata rispetto a quella vista contro la Danimarca venerdì scorso, a partire da Gianluigi Buffon, che si accomoderà in panchina a favore del portiere della Lazio, Federico Marchetti. Difesa sempre a quattro, ma con nuovi interpreti: Abate terzino destro, coppia di centrali Bonucci-Astori, e Pasqual al posto dell’incerto Balzaretti sulla fascia sinistra. A centrocampo premiato Aquilani per il gol di Copenaghen, col ritorno di Pirlo nel delicato ruolo di playmaker e la conferma di Montolivo nella posizione di interno destro. Per chiudere il discorso qualificazioni, Prandelli in attacco dovrebbe affidarsi al tridente formato da Lorenzo Insigne, apparso in ottimo stato di forma, a sinistra, Florenzi esterno alto di destra e Osvaldo punta centrale nonostante il recupero di Balotelli.
rtmp://telecentro.meway.tv:80/telecentro_vod/rvm_nazionale_calcio_20131015.mp4

Categoria: Calcio, Sport
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.