Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

Non si placa la voglia di trotto in tutta la penisola, con il trotter bolognese dell’Arcoveggio teatro di un sabato dai molteplici spunti spettacolari e impreziosito da un clou per i tre anni, nel quale il gotha delle redini lunghe presenta il meglio del proprio repertorio tecnico.
Un miglio per dieci prestigiose coppie, questa la proposta dell’impianto felsineo sul quale convergono soggetti dallo spessore classico come La Rochelle, giubba gialla della Bellosguardo e mani ispirate di Beppe Lombardo, oppure Lanario Jet, oggi accompagnato nella sua incursione sulla via Emilia dalla ispirata guida di Enrico Bellei; per non parlare di un finalista del Derby, l’ardente allievo di Pietro Gubellini, Lex di Jesolo.
Un bel sottoclou vede poi i quattro anni scendere in pista per dar vita alla quinta corsa del convegno, due giri da percorrere e l’ambizioso In Love di Jesolo nei panni del soggetto più atteso, mentre l’allieva di Davide Nuti, Inga Allmar , e l’amletico portacolori di Roberto Vecchione Innocenzo Duke si propongono come alternative al cadetto guidato da Enrico Bellei.
Alle ore 14.30 l’ouverture pomeridiana con i due anni impegnati in un miglio nel quale azzardiamo la nomination di Mistral Bi, un po’ per la guida di Enrico Bellei, molto per le voci che arrivano dalla Toscana sul conto del giovane allievo di Holger Elhert, mentre alla seconda Las Vegas e Nicolò Venturi di disputeranno la vittoria contro Luana Trio e Michele Canali. Ancora due anni, questa volta alla terza e con l’ennesimo atout vincente targato Enrico Bellei, Madrigale Ors, mentre alla quarta piace Granatina Rex, buona chance in mano al sempre seguito Roberto Andreghetti. Nella settima tentiamo la carta Gauguin Ans, che Pietro Gubellini sposta da Milano con la vittoria nel mirino, per concludere con I’Am Grif, tanto per cambiare, un prospetto presentato dal plurimpegnato Enrico Bellei, vero e proprio mattatore sotto l’ombra delle Due Torri.
E arrivederci a domani con il 30° Palio Nazionale dei Proprietari cui farà da cornice l’ormai tradizionale “Sagra delle Caldarroste”, con Pony Club di trotto per i bambini e HippoTram per visitare le scuderie.

Categoria: Senza categoria
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.