Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

A sorpresa, quando tutti attendevano l’investitura di Stefano Pillastrini, il nome balzato in pole position per la guida della nuova Fortitudo è invece un altro. Parliamo di Luigi Garelli, detto Gigi, bolognese purosangue dal momento che è nato a Bazzano il 27 aprile del 1962. E’ tifoso fortitudino fin dall’infanzia, visto che ha assistito alla prima partita di basket a soli 10 anni quando nella F scudata c’era il Barone, l’indimenticato Gary Schull. Prima protagonista in campo (anche se ora ricorda quegli anni definendosi un «giocatore improbabile»), Garelli ha cominciato ad allenare a 17 anni ad Anzola dell’Emilia, ed è un coach rotto a tutte le esperienze, avendo allenato dalla serie D alla Legadue e avendo fatto l’assistente in serie A a Modena. In Legadue, al termine della stagione 2009-2010, fu eletto coach dell’anno con la Miro Radici Vigevano, capace di ottenere risultati straordinari superando difficoltà di ogni tipo: la squadra era neopromossa, costretta a giocare in campo neutro, e per tutto l’anno fu martoriata da ogni tipo di infortuni, risultando alla fine la formazione capace di ottenere di più in rapporto alle aspettative. A Vigevano era già stato dal 2001 al 2004, in A Dilettanti, lanciando giocatori quali Dordei, Tassinari, Tisato, Ochoa, e soprattutto rigenerando Davide Lamma, attuale capitano e bandiera della Fortitudo, che dopo la sua cura arrivò addirittura in Nazionale, vincendo la medaglia di bronzo agli Europei del 2003. E’ quindi più che probabile che il suo arrivo sia fortemente sponsorizzato dallo stesso Lamma, che sarà ancora una volta pietra angolare della nuova Fortitudo. Ma, davanti a tutto, è proprio il credo biancoblù di Garelli che lo rende appetibile per la panchina della F scudata: soprattutto alla luce dei grandi problemi che il suo avversario Pillastrini sta incontrando per liberarsi dal contratto in essere con Montegranaro.

Categoria: Calcio
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.