Telecentro Odeon TV

La Tv di Bologna e dell'Emilia-Romagna (canale 17 e 71)

No Banner to display

RIMINI si è inserita nella trattativa per Sandro De Pol e ora sembra in vantaggio per l’esperto ex azzurro. Ad avvicinare l’ala 36enne in uscita da Varese a Rimini sarebbe soprattutto il cuore e basta scorrere i nomi dei Crabs per rendersene conto. De Pol, nella squadra che sarà allenata dal suo amico Massimo Galli, troverà un altro grandissimo amico, Cristiano Zanus Fortes, e l’ex compagno di nazionale German Scarone. In aggiunta, nei Crabs De Pol sarebbe il ‘4’ titolare mentre all’Andrea Costa partirebbe probabilmente — almeno all’inizio — come sesto uomo. Imola dal canto suo può mettere sul piatto più soldi (una differenza non irrisoria) e qualche decina di chilometri in meno da Bologna, città alla quale De Pol vorrebbe avvicinarsi. Una svolta è attesa a breve.
Nel frattempo Gianni Zappi è al lavoro per completare la squadra, alla quale mancano ancora alcuni tasselli (il ‘4’ comunitario e la guardia Usa). «Finora gli obiettivi sono stati centrati — dice il diesse biancorosso —. Dobbiamo fare i conti con il budget ma c’è soddisfazione perché abbiamo trovato disponibilità da parte di giocatori che hanno mostrato ambizione e qualità morali venendo a giocarsi questa chance. Gli ultimi anni dimostrano che molti giovani dopo esser stati da noi sono andati a prender più soldi o a lottare per obiettivi più importanti. E non solo giovani, basta guardare Ezugwu (che è andato a Sassari) per esempio».

Categoria: Basket
 

Lascia un Commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.